rinascita_18_palermo_formazione_antropos

Formazione Triennale in Medicina Antroposofica

 

-SPECIALISTICA 36 MODULI -

ISCRIZIONE

Sono ammessi come uditori laureati in Scienze infermieristiche e ostetriche e professionisti nell’ambito della salute


LUOGO

In Sicilia. Palermo, Messina, Catania


DURATA

Il corso inizia a maggio e il ciclo completo modulare si conclude a luglio


CADENZA

Ogni tre settimane


QUADRO ORARIO

Sabato dalle 09:00 alle 18.30

Domenica dalle 09:00 alle 13:00

DIREZIONE DIDATTICA

A cura del Dott. Carmelo Samonà e del collegio docenti

Descrizione del Corso

Il corso di formazione in Medicina Antroposofica si propone due obiettivi fondamentali. Il primo obiettivo è un ampliamento dell’orizzonte conoscitivo, sulla base di una integrazione dei dati sperimentali con gli strumenti interpretativi derivati da un metodo di indagine fenomenologico osservativo, che possa ricondurre, sia i dati oggettivi che i dati sperimentali, a una rappresentazione sistemica dell’uomo fondata sull’individualità del malato.   Il secondo obiettivo vuole essere quello di tradurre in strumenti operativi sul piano clinico e terapeutico tutto ciò che è stato acquisito sul piano conoscitivo e interpretativo.  

 

Ci si propone di lavorare per un ampliamento dell’orizzonte diagnostico in cui emerga l’individualità del malato come soggetto della malattia e della guarigione, elaborando nuove strategie terapeutiche in cui la prescrizione del farmaco tradizionale possa essere integrata e arricchita dal patrimonio di conoscenze farmaceutiche della Medicina Antroposofica.  

 

Questa integrazione, inoltre, è orientata a rivalorizzare la funzione del malato come soggetto della malattia e della guarigione, laddove la malattia viene interpretata nel panorama biopatografico del malato e la guarigione come una opportunità di trasformazione nel percorso maturativo individuale.  

 

Su questa base ci si propone di considerare ed approfondire quelle forme di terapia che vorrebbero fare del malato un soggetto attivo nel processo di guarigione, considerata come il risultato di un lavoro di interpretazione ed elaborazione della malattia. Per questo verrà dato spazio anche a quelle terapie, non farmacologiche, che comportano una partecipazione attiva delle risorse individuali del paziente come l’Arteterapia: l’Arte della Parola e l’Euritmia.   L’insieme del corso vorrebbe avere, sin dall’inizio, un taglio pratico volto a dare al medico rinnovate capacità osservative e operative, in modo da dare rilievo alla relazione medico-paziente e, in genere, alla relazione terapeutica come fondamento umano e sociale dell’arte del guarire.  

 

GMAS-Soggetto di formazione per medici, odontoiatri, farmacisti e veterinari, accreditato con valore nazionale dalla Regione Siciliana ai sensi dell’Accordo Stato Regioni del 07.02.2013 con decreto N° 983 del 30-05-2018 (identificativo 0216MEDNC).

PROGRAMMA COMPLETO

Per approfondire la didattica ed il programma completo delle lezioni e degli argomenti trattati puoi cliccare sul seguente tasto per scaricare il PDF completo